Camperisti alla l’87ª Fiera Regionale dei Vini di Buttrio

Chiedi informazioni

* Nome e cognome:

* Indirizzo e-mail:

Messaggio:

Dichiaro di aver letto ed accettato l'Informativa al trattamento dei dati personali(*)

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’invio di materiale informativo e promozionale sui servizi di Buri.

IN COLLABORAZIONE CON:

 

a-colore

 

PARTNER:

 

Despar

 

SPONSOR:

 

 

San Benedetto Standard

 

 

UNA FESTA A MISURA DI CAMPERISTI

LA FIERA REGIONALE DEI VINI DI BUTTRIO SI APRE AL TURISMO EN PLEIN AIR

Dall’8 al 9 giugno 2019 è prevista un’accoglienza speciale per gli amanti del camper: un benvenuto tra calici di vino, sapori e scoperta del territorio.

La Fiera Regionale dei Vini di Buttrio si apre al mondo dei camperisti: dal’8 al 9 giugno 2019 previste per gli amanti delle vacanze en plein air degustazioni e visite guidate, show cooking e laboratori nonché un’accoglienza speciale nelle aree di sosta camper sul territorio comunale. “Un mondo – spiega il presidente della Pro Loco Buri Emilio Bardus – di turisti amanti del bello e del buono che siamo pronti ad accogliere lungo la 87ª edizione della nostra manifestazione, che è la fiera enoica più antica d’Italia“.

 

Il movimento dei turisti su ruote, secondo le ultime ricerche statistiche, vanta in Italia ogni anno 8 milioni di presenze, equamente distribuite tra connazionali e stranieri. Un fenomeno che negli ultimi anni ha visto anche le immatricolazioni di nuovi mezzi, registrare aumenti in doppia cifra. “Un boom – ha aggiunto il presidente della Pro Loco di Buttrio – che siamo ben lieti di “attrarre” grazie a una collaborazione con PromoTurismoFVG e il Camper Club Torre Natisone di Buttrio, i quali ci aiuteranno nel diffondere le nostre proposte per i camperisti sia a livello regionale che nazionale“.

Nello specifico all’arrivo nell’area di sosta vicina all’attuale area camper predisposta, adeguatamente ampliata nella zona degli impianti sportivi (poco distante da Villa di Toppo Florio dove si tiene la manifestazione), pagando 10€ per l’intero weekend. I camperisti riceveranno una speciale borsa di benvenuto griffata con il marchio “Buri” (il nome in lingua friulana della cittadina), con una bottiglia selezionata del vino dei Colli orientali del Friuli e un assaggio di formaggio, insieme a tutte le informazioni turistiche per scoprire i dintorni di questo meraviglioso angolo di Friuli Venezia Giulia.

Potranno poi, al prezzo agevolato di 15 euro, acquistare il braccialetto giornaliero che dà la possibilità di effettuare degustazioni libere illimitate nell’enoteca della Fiera dei Vini, a Villa di Toppo Florio, e approfittare degli sconti sui prodotti presenti negli stand della fiera e a partecipare a prezzo agevolato, previa iscrizione, alle sei degustazioni guidate tra sabato 8 e domenica 9 giugno.

E ancora i camperisti potranno partecipare, sempre previa prenotazione attraverso la piattaforma Despar (tutte le informazioni contattando la Pro Loco), a degli show cooking che verranno effettuati tra sabato e domenica dalla Despar alle 11.30 e 17:30 su “Sapori del Nostro Territorio”, a cura di Despar con lo chef italo-sloveno Igor Peresson e lo chef sloveno Sinigoj Matjaz.

Prevista anche una visita guidata alla vicina cittadina di Cividale del Friuli, patrimonio dell’Umanità per l’Unesco grazie alle sue testimonianze artistiche longobarde sabato mattina dalle 9 alle 12.30 (prenotazioni e informazioni sui costi contattando sempre la Pro Loco).

Siamo convinti – ha concluso il presidente Bardus – che per i camperisti Buttrio e la Fiera Regionale dei Vini saranno una piacevole scoperta: con questa proposta la nostra manifestazione propone una novità che va a intercettare nuove tendenze nel mondo del turismo enogastronomico”.